Marketing

Campagne Google Ads per hotel…sì ma come?

Se sei un proprietario o il responsabile marketing di un hotel, sai quanto sia importante attrarre nuovi clienti e fidelizzare quelli già esistenti. Uno dei modi migliori per fare questo è utilizzare le campagne di Google Ads.

Cos’è Google Ads e come funziona

Google Ads è una piattaforma di pubblicità online di proprietà di Google che permette di creare annunci pubblicitari e diffonderli sulla rete di Google. I tuoi annunci possono apparire sulla pagina dei risultati di ricerca di Google, sui siti dei partner di Google o sulla rete display di Google.

Quando un utente fa una ricerca su Google utilizzando determinate parole chiave (o “keywords“), Google mostra gli annunci rilevanti per quelle parole chiave. Gli utenti possono quindi fare clic sugli annunci e essere indirizzati al sito web dell’hotel.

Perché utilizzare Google Ads per il tuo hotel

Ci sono molti motivi per cui utilizzare Google Ads per promuovere il tuo hotel:

  • Raggiungi un pubblico ampio: Google è il motore di ricerca più utilizzato al mondo, quindi utilizzare Google Ads ti permette di raggiungere un pubblico molto ampio.
  • Targetizzazione: Google Ads ti permette di targetizzare gli annunci in base a fattori come la località, l’età e gli interessi degli utenti. Ciò significa che puoi mostrare gli annunci solo a persone che potrebbero essere interessate al tuo hotel, aumentando così le probabilità che gli utenti facciano clic sugli annunci e prenotino un soggiorno.
  • Misurazione delle prestazioni: Google Ads fornisce una serie di strumenti per misurare le prestazioni delle campagne. Puoi vedere quante volte gli annunci sono stati mostrati, quante volte sono stati cliccati e quanto tempo gli utenti hanno trascorso sul tuo sito web. Queste informazioni ti aiuteranno a capire quali campagne stanno funzionando meglio e a ottimizzare quelle che non funzionano così bene.

Google Ads keywords

Come creare una campagna di Google Ads per il tuo hotel

Creare una campagna di Google Ads per il tuo hotel è abbastanza semplice. Ecco i passaggi principali:

  • Registrati per un account Google Ads: la prima cosa da fare è creare un account Google Ads. Questo ti permetterà di creare e gestire le tue campagne pubblicitarie.
  • Scegli le parole chiave: le parole chiave sono le parole o le frasi che gli utenti inseriscono nella barra di ricerca di Google. Scegli le parole chiave che meglio descrivono il tuo hotel e che le persone potrebbero utilizzare per trovare un hotel come il tuo. Ad esempio, se il tuo hotel si trova a Roma, alcune parole chiave potrebbero essere “hotel a Roma”, “soggiorni a Roma”, “vacanze a Roma”.
  • Crea gli annunci: una volta scelte le parole chiave, è il momento di creare gli annunci. Gli annunci di Google Ads sono composti da un titolo, una descrizione e un indirizzo URL. Assicurati di includere le parole chiave nei tuoi annunci, in modo che siano facilmente rintracciabili da parte degli utenti.
  • Scegli il budget e il target di pubblico: Google Ads funziona su un modello di offerta per il clic (CPC). Ciò significa che paghi solo quando qualcuno fa clic su uno dei tuoi annunci. Scegli il budget che vuoi spendere per le tue campagne e il target di pubblico a cui vuoi mostrare gli annunci.
  • Monitora le prestazioni: una volta che la tua campagna è attiva, è importante monitorarne le prestazioni. Google Ads fornisce una serie di strumenti per farlo, come il numero di clic, il tasso di conversione e il costo per clic. Utilizza queste informazioni per ottimizzare le tue campagne e ottenere il massimo ritorno sull’investimento.

Consigli per ottenere il massimo dalle tue campagne di Google Ads

Ecco alcuni consigli per ottenere il massimo dalle tue campagne di Google Ads:

  • Utilizza le estensioni di annuncio: le estensioni di annuncio sono elementi aggiuntivi che puoi aggiungere ai tuoi annunci per fornire maggiori informazioni agli utenti. Ad esempio, puoi aggiungere il numero di telefono del tuo hotel, il prezzo dei soggiorni o il rating di TripAdvisor.
  • Utilizza le parole chiave negative: le parole chiave negative ti permettono di escludere gli annunci da determinate ricerche. Ad esempio, se il tuo hotel non accetta animali domestici, puoi utilizzare la parola chiave “animali domestici” come parola chiave negativa per evitare che i tuoi annunci vengano mostrati a chi cerca hotel che accettano animali domestici.
  • Utilizza il remarketing: il remarketing è una tecnica che ti permette di mostrare annunci a chi ha già visitato il tuo sito web. Ad esempio, se una persona ha visitato il tuo sito ma non ha prenotato un soggiorno, puoi mostrargli annunci di hotel in un secondo momento mentre naviga su altri siti.
  • Utilizza le campagne di remarketing per il display di Google: le campagne di remarketing per il display di Google ti permettono di mostrare annunci a chi ha già visitato il tuo sito sulla rete display di Google. La rete display di Google include milioni di siti web, quindi è un modo efficace per raggiungere un pubblico ampio.
  • Utilizza le campagne di display di Google: le campagne di display di Google ti permettono di mostrare annunci sulla rete display di Google a un pubblico selezionato in base a fattori come l’età, il sesso, gli interessi e la località. Ciò significa che puoi mostrare gli annunci solo a persone che potrebbero essere interessate al tuo hotel.

Conclusione

Utilizzare Google Ads per promuovere il tuo hotel è un modo efficace per attrarre nuovi clienti e fidelizzare quelli già esistenti. Con le opzioni di targetizzazione avanzate, la misurazione delle prestazioni e le diverse opzioni di campagne, Google Ads offre una soluzione pubblicitaria completa per il tuo hotel. Seguendo i consigli sopra menzionati e facendo un po’ di sperimentazione, potrai ottenere il massimo dalle tue campagne di Google Ads e raggiungere nuovi clienti.